Vigilessa investita, stava svolgendo i rilievi dopo un incidente

vigilessa investita

Tragedia sfiorata a Pomezia, dove una donna, una vigilessa per l’esattezza, è stata investita da un’auto mentre stava svolgendo la propria attività. La pattuglia era infatti stata chiamata in via Pratica di Mare a seguito di un incidente. Come da routine la donna era quindi impegnata nei rilievi utili per ricostruire la dinamica del sinistro, ma all’improvviso sarebbe stata travolta da un veicolo in coda. La donna non è in pericolo di vita e sono in corso ulteriori indagini.

Vigilessa investita, tragedia sfiorata a Pomezia

Un vero e proprio incidente nell’incidente che ha rischiato di trasformare un normale intervento della Polizia in una tragedia. Una vigilessa è stata infatti investita da un’auto mentre stava svolgendo dei rilievi sul luogo di un incidente. La dinamica non è del tutto chiara, ma sembra che a travolgere la donna sia stata un’auto ferma in coda, tamponata a sua volta da un’altra vettura anch’essa incastrata nel traffico. Il veicolo colpito è infatti stato sbalzato in avanti a seguito del colpo, travolgendo così la donna che è caduta sull’asfalto. Prontamente soccorsa e trasportata presso l’ospedale Sant’Anna, non sarebbe in gravi condizioni.

Traffico in tilt

L’incidente che ha coinvolto la vigilessa non ha fatto altro che peggiorare la situazione, già nel caos a seguito del sinistro avvenuto poco prima. Lungo la via si è creata una lunga coda di vetture. Proprio l’eccessivo traffico sarebbe infatti alla base del tamponamento. Secondo quanto si apprende dalle prime ricostruzioni, il conducente della seconda vettura non si sarebbe accorto della colonna non riuscendo ad evitare l’impatto, che a sua volta ha però coinvolto la donna al lavoro lungo la strada.