Vignali: Comites e Cgie ci aiutino a su esigenze connazionali

Dmo
·1 minuto per la lettura

Roma, 26 ott. (askanews) - "I Comites e il Cgie ci aiutino a rispondere alle esigenze dei nostri connazionali, ci siamo come Farnesina, siamo pronti a prendere in considerazione le problematiche e le richieste in virtù dei fondi assegnati dal parlamaneto". Lo ha detto il direttore generale per gli Italiani all'estero Luigi Maria Vignali nel corso della riunione del Consiglio generale degli italiani all'estero. "Già due milioni di euro sono stati allocati alle ambasciate e ai consolati per rispondere a situazioni di difficoltà e altri 800mila sono in fase di valutazione - ha aggiunto Vignali - anche nel 2021 saranno disponibili questi fondi, per mettere in condizione delle reti consolati di non disperdere questo patrimonio. Servono progetti strutturati e validi per situazioni comprovate, siamo al vostro fianco per sostenere i nostri connazionali, al tempo stesso lasciatemi dire che sarà sempre più imporante che i Comites si abituino a lavorare per progetti ben delineati".