Villa Lante di Bagnaia (Vt), il giovedì ingresso gratuito

Red/Cro/Bla

Roma, 27 nov. (askanews) - La splendida Villa Lante di Bagnaia, frazione di Viterbo, è visitabile ad ingresso gratuito, su iniziativa del MiBACT, tutti i giovedì del mese di novembre e dicembre 2019. Un'occasione imperdibile per ammirare il meraviglioso parco con i suoi giardini all'italiana, le sue bellissime fontane e le due bellissime palazzine Gambara e Montalto. Queste ultime sono visitabili nei seguenti orari: dal martedì al venerdì alle 12, sabato alle 11, 12, 15.30 e domenica alle 12.

Villa Lante di Bagnaia è uno dei più famosi giardini italiani manieristici del XVI secolo. Ideata da Jacopo Barozzi da Vignola, la sua costruzione cominciò nel 1511 ma fu portata a termine intorno al 1566 su commissione del cardinale Gianfrancesco Gambara. Tuttavia la villa non ha acquisito questo nome se non quando, nel XVII secolo, passò nelle mani di Ippolito Lante Montefeltro della Rovere.

Villa Lante si compone di due palazzine, pressoché identiche, anche se costruite da proprietari diversi in differenti periodi. Fu il cardinale Gianfrancesco Gambara a dare il proprio nome alla prima. Dopo la sua morte, avvenuta nel 1587, gli successe il nipote di papa Sisto V, il cardinale Alessandro Peretti di Montalto, che completò il progetto e costruì la seconda.

I giardini costituiscono l'attrazione principale di Villa Lante, con i loro spettacolari giochi d'acqua, cascate e fontane.