Villa Pesenti, colpo sventato: i ladri sono entrati durante i funerali

ladri villa pesenti

I funerali di Giampietro Pesenti si sono svolti nel Duomo di Bergamo lo giovedì 25 luglio alle 9:30. La villa di Pesenti, a Bergamo Alta, nel corso della celebrazioni era vuota: una meta appetibile per i topi di appartamento. Infatti, i ladri hanno approfittato dell’assenza di guardie giurate per colpire. Purtroppo, però, non hanno tenuto conto dell’allarme che li ha incastrati. Gli agenti sono intervenuti rapidamente e hanno sventato il colpo.

Ladri in villa Pesenti

Un momento perfetto per colpire la villa: i funerali di Giampietro Pesenti avevano raccolto i familiari e le guardie nel Duomo di Bergamo. I ladri, quindi, ne hanno approfittato per introdursi in casa situata a Bergamo Alta. Tuttavia, l’allarme collegata al centralino operativo della Questura non ha dato loro vie di fuga. Gli agenti, infatti, sono giunti sul posto rapidamente e hanno sventato il colpo. I due ladri che hanno tentato di rapinare villa Pesenti erano incappucciati e abbastanza furbi. Ma non hanno tenuto conto di un particolare molto importante: scovare e spegnere l’allarme.

L’allarme

L’intervento tempestivo della Volante ha permesso di fermare i malviventi, che sono stati costretti a fuggire in modo rapido. Sul posto è intervenuta anche la Polizia Scientifica per effettuare i rilievi, oltre agli investigatori della squadra mobile. Nulla è stato evaso dall’abitazione di Giampietro Pesenti. Infine, già nel dicembre del 2017 due cittadine di origine serba vennero fermate dalla squadra mobile per un furto avvenuto nella stessa villa.