Villamassargia torna in zona rossa: mascherine all’aperto, coprifuoco e negozi chiusi

·1 minuto per la lettura
Villamassargia zona rossa
Villamassargia zona rossa

Il sindaco di Villamassargia (Sardegna) ha firmato un’ordinanza con cui dispone la zona rossa su tutto il territorio comunale a causa dell’aumento dei contagi da coronavirus seguito allo sviluppo di un focolaio. I residenti dovranno indossare la mascherina anche negli spazi aperti e rispettare il coprifuoco.

Villamassargia zona rossa: l’ordinanza del sindaco

Nel comune si è registrata l’espansione di focolai con un numero di contagiati pari a 34 rispetto a quelli riscontrati nell’intero territorio del Sulcis Iglesiente che conta complessivamente 94 casi. La prima cittaidna Debora Porrà ha quindi imposto il lockdown, per un periodo non inferiore a 10 giorni, con la limitazione di tutti gli spostamenti non strettamente necessari per lavoro, studio o salute e di tutte le occasioni di assembramenti.

Villamassargia zona rossa: le regole

I cittadini di Villamassargia potranno uscire di casa solo indossando la mascherina e compilando l’autocertificazione che certifica la necessità dello spostamento. Nel comune è poi tornato il coprifuoco dalle 22 alle 5 e sono stati chiusi tutti gli esercizi commerciali eccetto le attività di vendita di generi alimentari e di prima necessità (comprese farmacie, parafarmacie, edicole e tabacchi). Eventi e manifestazioni civili e religiose sono state sospese mentre le lezioni a scuola continueranno in presenza nei limiti previsti dalla normativa.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli