Villar bocciato all'esame di Macroeconomia: "Posso chiedere il VAR?"

In Italia è arrivato a gennaio dall'Elche, compiendo il grande salto dalla seconda divisione spagnola alla Serie A: Gonzalo Villar è uno dei talenti agli ordini di Paulo Fonseca che lo ha voluto fortemente per il suo progetto tecnico, ma l'emergenza Coronavirus ha impedito al giovane di ritagliarsi spazio all'interno della rosa della Roma.

Villar concilia il mestiere di calciatore con un'altra attività: quella di studente universitario che però, almeno a giudicare dall'ultimo esame sostenuto, non sembra regalargli grosse soddisfazioni.

Il centrocampista classe 1998 ha deciso di rendere pubblico l'esito dell'esame di Macroeconomia: in corrispondenza del suo nome appare la scritta 'suspenso' (bocciato) e la media insufficiente frutto di una seconda prova per niente brillante.

Nonostante la fisiologica delusione, Villar l'ha comunque presa sul ridere come si evince dal commento rilasciato sul post.

"Qualcuno sa se si può chiedere il VAR per l'esame di Macroeconomia? Inviando la mia maglietta al professore tra 3, 2...".

Una sottile vena ironica per affrontare nel miglior modo possibile un evento negativo, lo spirito giusto su cui la Roma conta in vista del ritorno in campo: quando servirà anche il miglior Villar per continuare a coltivare l'obiettivo Champions.