Villari: "Cartolina Milite Ignoto è errore banale, Fdi si occupi di cose più importanti"

·1 minuto per la lettura

“Sì, ho visto quell’immagine: rappresenta una situazione posteriore alla I Guerra Mondiale, ma francamente non ci vedo nulla di così particolarmente grave”. Lucio Villari commenta con l’Adnkronos la pubblicazione “sbagliata”, e poi rimossa, sui canali istituzionali della Presidenza del Consiglio, nei quali, per commemorare il centenario del Milite Ignoto, è stata pubblicata l’immagine di soldati molto probabilmente americani, con divise della II Guerra Mondiale, e, alle loro spalle, una cartina geografica riconducibile alla Colombia o forse alla Penisola Iberica, di certo non all’Italia. "E’ stato un errore - chiosa lo storico - ma di sicuro non lo considererei così importante da dare adito a polemiche”.

Il riferimento di Villari è a Fratelli d’Italia, che ha annunciato di voler presentare un’interrogazione “per rintracciare i responsabili di questa sciatteria”. “Fanno un caos inutile su cose di poco conto, alle quali non si dovrebbe dare alcun seguito – ha dichiarato Villari – L'errore è dovuto soltanto al fatto che, chi si è occupato della cartolina, molto probabilmente non sa nulla di storia, tutto qui. Mentre sarebbe bene che Fdi pensasse a questioni più serie, invece che a sciocchezze come queste”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli