Viminale: già ricollocati migranti dell'Alan Kurdi

Gci

Roma, 1 nov. (askanews) - Si è appena conclusa la procedura di ricollocazione dei migranti presenti sulla Alan Kurdi, attivata sulla base del pre-accordo raggiunto nel corso del vertice di Malta. La Germania e la Francia accoglieranno 60 migranti, il Portogallo 5 e l'Irlanda 2. E' stato quindi indicato in Taranto il porto di sbarco. E' quanto comunica in una nota il Ministero dell'Interno.