Viminale, prevenzione antimafia più efficace su appalti

Red/Cro/Bla
·1 minuto per la lettura

Roma, 28 lug. (askanews) - Rendere più penetranti i controlli antimafia negli appalti relativi ai settori economici più attrattivi per la criminalità organizzata. È l'obiettivo delle modifiche normative apportate di recente per rafforzare l'attività di prevenzione contro le aggressioni criminali all'economia legale: si tratta di una rimodulazione e un ampliamento dei settori di attività considerati "sensibili" nei quali si articola ciascuna 'white list' tenuta da ogni prefettura. Questa ultima contiene l'elenco dei fornitori, prestatori di servizi ed esecutori di lavori che operano in certi settori e che, a seguito degli accertamenti effettuati preliminarmente all'iscrizione e ai controlli che seguono, non sono considerati soggetti economici a rischio di infiltrazione mafiosa. (Segue)