Vinci: acquista per 4,9 mld attività energia del gruppo spagnolo Acs

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Parigi, 1 apr. (Adnkronos) – Il colosso delle costruzioni francese Vinci acquista le attività energia del gruppo spagnolo Acs per circa 4,9 miliardi di euro. Lo rende noto il gruppo transalpino dopo la firma dell'accordo. Vinci punta così a diventare un gruppo leader a livello mondiale nell'ingegneria, nelle costruzioni e nei servizi legati all'energia. Il closing dell'operazione è previsto per fine 2021.

L'operazione prevede che Vinci rilevi la quasi totalità delle attività contracting di Acs Industrial Services che occupano circa 45 mila dipendenti in circa 50 paesi e che sono collocate in particolare in Spagna, Messico, Brasile, Perù e in Cile. Il fatturato di queste attività ammonta a oltre 6 miliardi di euro in media negli ultimi 3 anni. Vinci e Acs, secondo i termini dell'accordo, puntano a creare una joint venture che avrà il diritto di acquistare, a condizioni di mercato, degli asset nelle rinnovabili che saranno stati sviluppati, costruiti e connessi alla rete elettrica dalla società. Questa joint venture sarà controllata al 51% da Vinci e al 49% da Acs.

Questa operazione, commenta il Ceo di Vinci, Xavier Huillard, "è un'opportunità unica. Si inserisce nella strategia di Vinci di diventare un attore mondiale nell'ingegneria, nelle costruzioni e nei servizi legati all'energia e di sviluppare progetti nelle rinnovabili".