I vincitori del Nobel per la Pace sono i giornalisti Ressa e Muratov

·1 minuto per la lettura
Nobel per la Pace 2021
Nobel per la Pace 2021

I vincitori del Premio Nobel per la Pace 2021 sono i giornalisti Maria Ressa e Dmitry Andreyevich Muratov, a cui sono stati riconosciuti “gli sforzi nel proteggere la libertà di espressione, condizione necessaria per la democrazia e una pace duratura“.

Premio Nobel per la Pace 2021

La Ressa, cronista di origini filippine naturalizzata statunitense, è la cofondatrice del sito di notizie Rappler, noto per le sue inchieste sull’operato del governo del presidente delle Filippine Rodrigo Duterte soprattutto in relazione alla cosiddetta guerra alla droga. La donna è stata molto critica nei confronti dell’uomo e dei suoi metodi autoritari.

Muratov è invece conosciuto per avere in più occasioni criticato il presidente russo Vladimir Putin.
L’uomo è caporedattore del giornale d’inchiesta russo Novaya Gazeta, la testata per la quale scriveva la giornalista russa Anna Politkovskaya uccisa nel 2006 e definita “l’unica veramente critica con influenza nazionale in Russia” dal Comitato per la protezione dei giornalisti.

Premio Nobel per la Pace 2021: gli altri candidati

Tra gli altri candidati che erano stati dati come favoriti figurano anche l’attivista svedese Greta Thunberg, paladina mondiale per le lotte su ambiente e clima contro il surriscaldamento globale, l’Organizzazione Mondiale della Sanità, l’attivista russo anti Putin Alexei Navalny, la Premier della Nuova Zelanda Jacinda Ardern e la cancelliera tedesca Angela Merkel.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli