Vino, Centinaio: sistema cooperativo è emblema resilienza

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 15 apr. (askanews) - "Resilienza, importanza di fare sistema, ma anche innovazione e sostenibilità. Parole simbolo del mondo cooperativo e che saranno decisive per tutta l'Italia, ora più che mai". Lo sottolinea il sottosegretario alle Politiche agricole alimentari e forestali Gian Marco Centinaio commentando i dati emersi nel corso di Vi.vi.te talk.

"Nell'anno della pandemia il sistema della cooperazione vitivinicola ha registrato nel complesso una tenuta del fatturato, grazie all'aumento di vendite nel canale della Gdo e delle esportazioni, nonostante la chiusura del canale Horeca". Ad avere le performance migliori sono state le cooperative più dimensionate, con fatturati superiori a 25 milioni di euro.

"E' la dimostrazione di quanto siano importanti il fare sistema, l'aggregazione e ottimizzare gli sforzi comuni per il rilancio del Paese. Anche l'ottimismo emerso dalle imprese sarà fondamentale nei prossimi mesi per ripartire. Il nostro impegno - conclude Centinaio - sarà ora creare tutte le condizioni necessarie perché questo sia possibile".