Vino, l’8 luglio al via “Mare e Vitovska” nel Castello di Duino

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 5 lug. (askanews) - Si apre ufficialmente venerdì 8 luglio la manifestazione "Mare e Vitovska", appuntamento annuale con il vitigno autoctono più celebre del Carso triestino, goriziano e sloveno, organizzato dall'Associazione dei viticoltori del Carso-Kras in collaborazione con i ristoranti della zona, nella spettacolare cornice del Castello di Duino, in provincia di Trieste.

Ospiti di questa sedicesima edizione della due giorni dedicata a questa pregiata bacca bianca, una trentina di cantine che permetteranno di assaggiare più di 50 vitovske.

Prima dell'apertura fissata alle 18 quando partiranno due degustazioni guidate a cura dell'Ais FVG, alle 15.30 nella sala conferenze del Castello si terrà il convegno di apertura intitolato "Vitovska e Carso: un vitigno, un territorio e una identità da preservare". All'incontro interverranno il presidente dell'Associazione dei viticoltori del Carso, Matej Skerlj, il presidente del Gal Carso-LAS Kras David Pizziga, il fondatore di Slow Food, Carlo Petrini, e il sommelier AIS, Nicola Bonera. Per partecipare è obbligatorio iscriversi inviando una e-mail a info@carsovinokras.it.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli