Vino, Mazzei si affida a Demeine Estates per il mercato Usa

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 13 set. (askanews) - Cambio di strategia oltreoceano per Marchesi Mazzei che si affida a Demeine Estates. L'azienda del gruppo Lawrence Wine Estate della Napa Valley, aggiungerà al proprio portafoglio di importazione i vini di tutte le aziende della famiglia Mazzei: dal Chianti Classico, Castello di Fonterutoli, fino ai vini della tenuta in Maremma, Belguardo, di Zisola (a Noto nella terra del Nero d'Avola) e di Villa Marcello in Veneto.

"In un mercato così importante ma anche complicato da gestire come quello degli Stati Uniti, fondato sul meccanismo del 'three - tier system', puntiamo non solo sui volumi ma soprattutto sulla qualità della distribuzione che secondo noi fa la differenza" ha dichiarato il ceo della Marchesi Mazzei, Francesco Mazzei, aggiungendo che "la qualità è data in primis dalle persone che lavorano ad un progetto, condividendone obiettivi e strategie, nel team di Demeine Estates abbiamo ritrovato innanzitutto questo, da qui parte la nostra collaborazione". "La loro attenzione alla tradizione familiare, alla qualità e alla sostenibilità - ha aggiunto il direttore Export, Giovanni Mazzei - ci hanno convinti, unitamente al loro team di prima classe con decenni di esperienza nel settore e un livello molto alto di servizi di vendita, distribuzione e marketing".

"In quanto uno dei produttori esistenti più longevi, questa partnership rappresenta un importante allineamento per Demeine Estates e per i nostri valori, oltre che un'opportunità preziosa per la nostra giovane azienda" ha commentato il SVP Marketing e Global brand strategy di Demeine Estates, Scott Diaz. "I Mazzei, una delle più grandi famiglie di viticoltori nel mondo, hanno continuato ad alzare il livello in regioni come il Chianti classico per secoli - ha chiosato il socio dirigente di Lawrence Wine Estates, Carlton McCoy - e noi non vediamo l'ora di essere i loro ambasciatori qui negli Stati Uniti".