Vino, pittore Paolo Tait disegna nuova immagine linea Warth di Moser

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 17 nov. (askanews) - Il pittore e scultore trentino Paolo Tait ha realizzato la nuova immagine della linea Warth della Cantina Moser di Trento. Sette etichette per i vini fermi "che raccontano un'identità, una passione, un'ambizione".

"Il logo Warth disegnato da Paolo Tait è un tratto solcante, deciso e profondo - ha dichiarato Carlo Moser che si occupa della gestione della cantina - è il frutto di un singolo gesto energico e veloce, ma che porta con sé il peso sedimentario della produzione artistica di un'intera vita".

Il nome "Warth", toponimo delle antiche mappe catastali austro-ungariche, indica il magnifico anfiteatro di vigneti situato sulla collina di Gardolo di Mezzo, affacciato sulla città di Trento. Qui è situato il cuore produttivo dell'azienda Moser, costituito dalla moderna cantina per l'affinamento, i locali per lo stoccaggio e la sala degustazione. I vini fermi Warth appartengono alle denominazioni Trentino DOC e Vigneti delle Dolomiti IGT e comprendono Gewürztraminer, Riesling Renano, Moscato Giallo, Müller Thurgau, Lagrein, Teroldego e la sua riserva, Rubro.