Violò la privacy dei bambini. YouTube patteggia tra i 150 e i 200 milioni di dollari

Google ha accettato di pagare una multa compresa tra 150 e 200 milioni di dollari per chiudere il procedimento aperto dalla Ftc contro YouTube per aver infranto le norme sulla privacy dei bambini. L'accordo, riferisce Politico, sarà annunciato la prossima settimana e segnerà la multa più alta mai comminata per violazione del Children Online Privacy Protection Rule.

Youtube è accusata di aver raccolto dati dei minori senza il consenso dei genitori. L'intesa è stata approvata dall'Ftc con 3 voti a favore e 2 contrari e dovrà ora essere esaminata dal Dipartimento di Giustizia.