Viola restrizioni Covid, deputata positiva arrestata in Gb

webinfo@adnkronos.com
·1 minuto per la lettura

La deputata Margaret Ferrier è stata arrestata dopo avere ripetutamente violato le misure restrittive, nonostante fosse risultata positiva al Covid-19. La Ferrier, esponente dello Scottish National Party, avrebbe viaggiato per ben due volte tra Glasgow e Londra, secondo quanto accertato dalla polizia al termine di un'indagine. Le violazioni, ha riferito un portavoce della polizia scozzese, sono avvenute tra il 26 e il 29 settembre scorsi. La Ferrier, 60 anni, esponente dello Scottish National Party, è stata sospesa dal partito, ma secondo quanto riportano i media britannici ha finora ignorato le richieste di dimissioni dal suo ruolo di parlamentare a Westminster.