"Violate le norme anti-Covid": deferiti Lotito e la Lazio

·1 minuto per la lettura

AGI  -  La Federcalcio ha reso noto che il procuratore federale ha deferito il presidente della Lazio, Claudio Lotito ,"per non aver provveduto a far rispettare o comunque per non aver vigilato sul rispetto delle norme in materia di controlli sanitari e delle necessarie comunicazioni alle autorità sanitarie locali competenti". 

Deferiti inoltre Ivo Pulcini e Fabio Rodia, rispettivamente, responsabile sanitario e medico sociale del club "ciascuno per quanto di rispettiva competenza e/o, comunque, in concorso tra loro per non aver rispettato le norme in materia di controlli sanitari e delle necessarie comunicazioni alle autorità sanitarie locali competenti".

Deferita infine anche la Lazio "per il comportamento posto in essere dal presidente Lotito e per responsabilità oggettiva per il comportamento posto in essere dai medici Pulcini e Rodia.