Violenta tempesta nei Balcani, danni e feriti in Croazia e Serbia

Coa

Roma, 3 ago. (askanews) - Una violenta tempesta, con forti venti e pioggia battente, ha colpito una vasta area dei Balcani, provocando numerosi feriti. Molti alberi sono stati sradicati e i tetti di un numero consistente di abitazioni sono stati danneggiati. Il maltempo ha provocato anche la momentanea interruzione dell'energia elettrica in alcune parti della regione.

La polizia in Croazia ha confermato che un cittadino tedesco già ieri ha subito ustioni a causa di un fulmine vicino alla capitale Zagabria. Gli agenti hanno spiegato che l'incidente ha coinvolto altre due persone, finite sotto shock ma senza lesioni visibili.(Segue)