Violento tornado ad Ibiza: case scoperchiate e alberi sradicati

Tornado Ibiza

Nella giornata di martedì 22 ottobre 2019 un violento tornado si è abbattuto sull’isola di Ibiza, travolgendo in poco tempo hotel, case e auto. Tantissima la paura per le forti raffiche di vento che hanno causato un bilancio di tre feriti.

Tornado ad Ibiza

Sono bastati pochi minuti per devastare l’isola, su cui si è abbattuta una violenta tempesta accompagnata da forti venti. Acqua e raffiche hanno gettato la popolazione nel caos e distrutto buona parte della zona vicina alla città di Sant’Antonio.

Sono tantissime le immagini e i video diffusi in rete una volta cessato il tornado. Questi mostrano uno stato di devastazione, con i vetri delle case che si sono rotti e decine di alberi esotici che sono stati spezzati in due per la violenza. Senza contare il gran numero di case scoperchiate e di auto spazzate via dal vento impetuoso.

La tempesta ha distrutto anche diversi resort di lusso. In un video condiviso sui social si vedono chiaramente le sedie di una terrazza di un hotel rinomato venire distrutte e ammassate, mentre i suoi ospiti scappano dalla piscina.

La città di Sant’Antonio ne è uscita completamente distrutta, e si stima che i danni provocati dal tornado costeranno diverse migliaia di euro. Tre persone sono inoltre rimate ferite per la violenza delle raffiche.

La perturbazione che ha colpito Ibiza si sta ora spostando a Est e porterà forti piogge e temporali anche sulla nostra penisola. Nella giornata di oggi, giovedì 24 ottobre, è stata infatti diramata l’allerta meteo arancione in quattro regioni, ovvero Liguria, Lombardia, Piemonte e Toscana.