Violenza donne, Borgonzoni(Lega): E.Romagna sopra media nazionale

Red/Lsa

Roma, 25 nov. (askanews) - "Sono quasi 3.500 le donne inserite in un percorso a seguito di violenze in Emilia Romagna. Non possiamo dimenticare che, purtroppo, i dati sulle violenze - fisica, sessuale e domestica - evidenziano che l'Emilia Romagna è sopra la media nazionale, come testimonia il Defr 2020". Lo afferma in una nota Lucia Borgonzoni (Lega), candidata del centrodestra alla presidenza della Regione Emilia Romagna nella Giornata internazionale contro la violenza sulle donne.

"Sono numeri - ha aggiunto - che devono destare grande allarme e accendere l'attenzione di tutti. Con il codice rosso abbiamo gettato le basi per lo sviluppo di un sistema di prevenzione, allerta e protezione. Ma serve l'aiuto di tutti. E gli enti locali tanto possono fare per individuare i segni del disagio e del rischio".