Violenza donne, Evangelista: da codice rosso risultati tangibili

Pol/Bac

Roma, 23 set. (askanews) - "A Pisa un uomo è stato arrestato per maltrattamenti, calunnia, sequestro di persona, costrizione e induzione a contrarre matrimonio. E' per contrastare questi comportamenti ignobili che abbiamo approvato la legge Codice Rosso. Proprio il reato di 'Costrizione o induzione al matrimonio' è stato introdotto insieme ad altri nuovi reati come il 'Revenge Porn' durante il dibattito Parlamentare e anche grazie all'impegno del Movimento 5 Stelle. E' stato un percorso ricco di approfondimenti e perfezionamenti del testo. Siamo contenti che il nostro lavoro dia risultati tangibili per i cittadini". Lo afferma in una nota la senatrice del Movimento 5 Stelle Elvira Evangelista, relatrice al Senato per la legge Codice rosso.