Violenza Donne, Smeriglio (Pd): oggi al corteo per svolta culturale

Pol/Gal

Roma, 23 nov. (askanews) - "Oggi sarò in piazza per sostenere Non una di Meno, per dire no alle odiose discriminazioni di genere, per supportare le rivendicazioni femministe, esempio di una società civile capace di mobilitarsi per i diritti. La politica, tutta, ha il dovere di ascoltare e intervenire, sia dal punto di viata legislativo, sia da quello culturale. Troppe sono le donne vittime di violenza e un paese civile non può nascondersi dietro ipocrite dichiarazioni d'intenti cui non seguono i fatti. Siamo con Lucha y Siesta, ancora incredibilmente sotto minaccia di sgombero, nonostante il prezioso lavoro sociale e culturale svolto". Lo afferma Massimiliano Smeriglio, europarlamentare indipendente eletto nelle liste del Pd.