Violenza donne, Unicef: giovani migranti sole in Italia a rischio -2-

Red/Coa

Roma, 25 nov. (askanews) - In una recente ricerca condotta da ISMU in collaborazione con Unicef, Oim e Unhcr, che raccoglie le testimonianze di 19 ragazze arrivate in Italia come minori non accompagnate, il tema della violenza si ripresenta in quasi tutti i racconti. Tra i fatti riportati, i matrimoni precoci e gli abusi che ne seguono, la violenza sessuale subita nei paesi di transito e in particolare in Libia.

L'arrivo in Italia crea una situazione di sicurezza solo in alcuni casi, mentre tante donne e adolescenti sono soggette a sfruttamento sessuale. Anche il Comitato ONU sui diritti dell'infanzia e dell'adolescenza ha recentemente riportato l'attenzione sul fenomeno nelle osservazioni conclusive 2019 al quinto e sesto rapporto periodico dell'Italia facendo riferimento in modo specifico alla violenza di genere, "compresa la tratta di minorenni stranieri, in particolare di sesso femminile".(Segue)