Violenza su donne: Floridia, ‘sì a campagna nelle scuole, servono leggi ma sfida è culturale’

·1 minuto per la lettura

"Certamente sono favorevole ad una campagna nelle scuole contro la violenza sulle donne. Sono moltissime le attività già messe in campo dagli istituti scolastici su questo fronte, ma si può e si deve fare di più e lavoriamo in questa direzione". Lo afferma la sottosegretaria all’Istruzione Barbara Floridia sollecitata dall’Adnkronos sulla possibilità di lanciare una campagna nelle scuole contro la violenza sulle donne volta a incrementare la consapevolezza giovanile sul tema, da casi estremi come quello di Saman a ciò che sembra normale e normale non è.

"Servono le leggi, e sono fiera di appartenere al movimento politico grazie al quale è stato introdotto in Italia il 'Codice Rosso', che ha segnato un punto di svolta significativo su questo fronte. Ma questa battaglia - conclude la Sottosegretaria - è anche e soprattutto culturale, e dunque le scuole hanno per loro natura un ruolo fondamentale". (Di Roberta Lanzara)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli