Violenza su donne: Kiev 'comunità internazionale punisca crimini russi contro ucraine'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Kiev, 25 nov. (Adnkronos) – In occasione della Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne, il ministero degli Affari esteri dell'Ucraina ha rilasciato una dichiarazione in cui sottolinea l'importanza di mobilitare la comunità internazionale per punire l'esercito russo, in particolare per le violenza sessuali commesse in Ucraina.

"Insieme ai nostri partner, continueremo a lavorare attivamente con la Corte penale internazionale. Dobbiamo garantire che la dignità di ogni ucraino, in particolare di coloro che hanno subito violenze da parte degli occupanti, sia protetta", si legge nella dichiarazione.

In Ucraina sono stati aperti più di 40 procedimenti penali per reati sessuali commessi dall'esercito russo. I difensori dei diritti umani hanno ripetutamente affermato che molti crimini passano inosservati alle forze dell'ordine a causa del rifiuto delle vittime di denunciare pubblicamente le violenze commesse contro di loro.