Violenza su donne: Sciarrino (Inps), 'preoccupa zero domande reddito libertà da alcune regioni'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 25 nov. (Labitalia) – "Mi ha colpito il fatto che da Sicilia, Molise e Valle d'Aosta siano arrivate zero domande per il reddito di libertà. E' una cosa che ci preoccupa, visto che la procedura per fare domanda è molto semplice". Lo ha detto Maria Sciarrino, direttore centrale inclusione e invalidità civile dell’Inps, intervenendo, in occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, agli Stati generali dei consulenti del lavoro al Palazzo dei Congressi a Roma.

"A fare da capolista per numero di domande presentate è la Lombardia con 24 domande", ha continuato Sciarrino che ha ricordato che "anche le Regioni possono finanziare il reddito e nel caso noi potremmo riprendere le domande che abbiamo lasciato sospese".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli