Violenze in comunità di recupero a Nuoro: 2 minori in carcere

Red/Cro/Bla

Roma, 6 set. (askanews) - Sequestro di persona, estorsione, violenza sessuale, stalking, maltrattamenti, lesioni e danneggiamento. Sono le accuse nei confronti di quattro minori, ospiti di una comunità per recupero di adolescenti con particolari disagi comportamentali della provincia di Nuoro, raggiunti da misure cautelari: due dei minori sono stati rinchiusi in carcere, gli atri due collocati in comunità.

Vittime degli abusi altri minorenni ospiti della stessa struttura - in particolare un ragazzo disagiato con aspetti di autismo e una ragazza, costretta a subire atti sessuali - e gli stessi educatori della comunità, quotidianamente oggetto di aggressioni verbali e fisiche e di minacce di morte.

(Segue)