Violenze a Hong Kong, polizia: 44 persone saranno incriminate

Coa

Roma, 30 lug. (askanews) - Quarantaquattro manifestanti arrestati a Hong Kong per le violenze durante le ultime manifestazioni di protesta nell'ex colonia britannica saranno incriminati per la loro partecipazione alle rivolte. Se ritenuti colpevoli rischiano una condanna fino a dieci anni di carcere, ha dichiarato oggi un funzionario della polizia locale citato da Afp.

"Siamo sul punto di incriminarli. Un comunicato stampa sarà pubblicato stasera sera", ha detto il funzionario parlando a condizione di anonimato.