Virginia: migliaia di americani in piazza per il diritto a detenere armi

Ihr

Roma, 20 gen. (askanews) - Migliaia di americani sostenitori del diritto di possedere armi hanno manifestato oggi a Richmond, la capitale dello Stato della Virginia, sotto stretta sorveglianza per timore di azioni violente da parte di gruppi di estrema destra.

"Stati Uniti d'America! USA!", hanno scandito i manifestanti, molti dei quali indossavano giacche da caccia. Arrivati la mattina presto in una giornata gelida, i dimostranti intendono denunciare progetti di legge che limitano l'accesso alle armi, presentati dai democratici al potere in questo Stato orientale del Paese.

Capitol Hill, sede del governo locale di fronte al quale si teneva la manifestazione, è stata posta sotto stretta sorveglianza. Diversi manifestanti hanno mostrato adesivi arancioni su cui c'era scritto "Le armi salvano vite umane".(Segue)