Virginia Raggi, Italia Viva: “Chieste le sue dimissioni”

virginia raggi

Noi di Italia Viva abbiamo già chiesto le dimissioni della Raggi: la città di Roma è al tracollo” ha detto la deputata Maria Elena Boschi nel corso di un’intervista per la trasmissione Povera Patria, aggiungendo che si augura che il suo partito possa essere avversario politico dei 5 Stelle alle prossime elezioni. Insomma, i renziani si schierano su una posizione diametralmente opposta a quella dei Dem, i quali non escludono un’alleanza con i pentastellati che vada oltre l’accordo di governo.

Virginia Raggi, l’attacco di Italia Viva

Maria Elena Boschi non ha usato mezzi termini: “Abbiamo già chiesto le dimissioni della Raggi“, ma a farle eco ci ha pensato Matteo Renzi nella newsletter settimanale. “Penso – ha scritto – che abbia ragione il nostro Luciano Nobili quando chiede le dimissioni di Virginia Raggi. Altro che farle continuare il lavoro, come vorrebbe qualche nostro amico” facendo chiaro riferimento a Nicola Zingaretti.

La replica di Zingaretti

Questa vicenda di Roma è totalmente inventata. Il Partito democratico è all’opposizione di questa amministrazione. Nelle prossime elezioni comunali è normale pensare a un’alternativa, per evitare che dopo la sindaca Raggi arrivi un’altra figura di sindaco che continui o faccia continuare il declino della città” ha detto il segretario del Pd rispondendo alle domande sulla possibile alleanza con i 5 Stelle. “Il Partito Democratico è impegnato per costruire l’alternativa e ridare finalmente a questa città una squadra efficiente. Bisogna metterci anima e meno polemiche, che quelle non servono a niente“. Sulla possibilità di un Raggi bis, Zingaretti non ha dubbi: la sindaca può scordarsi un nuovo mandato.