Virus, altri 30 casi in Argentina, 158 i contagiati

vgp

Roma, 21 mar. (askanews) - Il governo argentino, riferisce El Clarin, ha confermato che nelle ultime ore sono stati rilevati altri 30 casi di coronavirus nel paese, con un numero totale di pazienti pari a 158, inclusi 3 decessi.

Dal Ministero della Salute hanno indicato che 9 dei nuovi pazienti si trovano nella provincia di Buenos Aires, 9 nella Capitale Federale, 4 a Cordova, 1 a Chaco, 1 a Terra del Fuoco, 1 a Entre Ríos, 1 a San Luis , 1 a Corrientes, 2 a Neuquén e 1 a Santiago del Estero. Questi sono i risultati degli studi condotti dall'Istituto Malbrán sui campioni inviati dalle diverse giurisdizioni.

"Dei 30 casi, 22 corrispondono a persone con una storia di viaggi nell'area a rischio, mentre 4 con stretti contatti di casi confermati", hanno precisato le autorità sanitarie.

E hanno sottolineato che "i pazienti stanno rispettando l'isolamento stabilito dalle autorità sanitarie".

"Le autorità sanitarie delle province stanno conducendo le indagini epidemiologiche sui nuovi casi confermati, al fine di rilevare contatti stretti in modo che rispettino l'isolamento domestico con il monitoraggio giornaliero stabilito dal protocollo", hanno indicato.

Giovedì il presidente Alberto Fernández ha decretato una quarantena per impedire la diffusione di Covid-19.