Virus, Bill Gates: "In Africa può essere peggio che in Cina"

webinfo@adnkronos.com

Se il coronavirus dovesse diffondersi anche in Africa la situazione sarebbe "più drammatica che in Cina". Lo ha sottolineato il fondatore di Microsoft, Bill Gates, intervenendo a Seattle ad una conferenza della American Association for the Advancement of Science. 

"Ci sono molte cose che non sappiamo sull'epidemia in corso, ma molto di quello che sappiamo dimostra che potrebbe essere, se si diffonderà nell'Africa sub sahariana o nell'Asia meridionale, particolarmente drammatica", ha detto Gates, sottolineando di non voler con questo "minimizzare" quanto sta accadendo in Cina.  

La fondazione filantropica di Gates e la moglie Melinda ha destinato 100 milioni di dollari per la lotta all'epidemia e la ricerca di un vaccino.