Virus, Borrelli: "Nessun rischio per bambini tornati dall'Asia"

webinfo@adnkronos.com

Non ci sono rischi per i bambini tornati dall'Asia, che possono entrare a scuola. Lo afferma il Commissario straordinario per l'emergenza coronavirus e capo del Dipartimento della Protezione Civile, Angelo Borrelli, parlando a Radio Anch'io su Radio Uno in merito alle polemiche sollevate dai governatori leghisti delle regioni del Nord che non vogliono accogliere nelle scuole i bambini rientrati dalla Cina. "I ministeri della Salute e dell'Istruzione hanno emanato disposizioni congiunte sulla base delle conoscenze scientifiche - ha sottolineato Borrelli - rischi non ce ne sono".