Virus, Burioni: "Non ci capisco più niente"

webinfo@adnkronos.com

"Lo ammetto: non ci capisco più niente. Chiedo aiuto ai colleghi Pier Luigi Lopalco e Walter Ricciardi". Così il virologo Roberto Burioni commenta su Twitter la scelta delle autorità sanitarie della provincia cinese di Hubei, epicentro dell'epidemia di nuovo coronavirus, di adottare un nuovo sistema di classificazione della diagnosi, facendo così aumentare notevolmente il numero delle persone contagiate e delle vittime.