Virus Cina, D'Amato (R. Lazio): medici valuteranno eventuali casi

Bet

Roma, 24 gen. (askanews) - "E' il medico che attraverso casistiche e indicazioni che avvengono o al triage del pronto soccorso o con consulto medico e vengono confrontate qui con i tecnici dello Spallanzani. E qualora le indicazioni siano positive e preludono a un alert ci sarà il trasferimento presso questo istituto, lo Spallanzani". A spiegarlo l'assessore regionale del Lazio alla Sanità, Alessio D'Amato, nel corso dell'incontro all'INMI Spallanzani con la stampa al termine di una riunione operativa per la gestione di eventuali casi a Roma e nel Lazio con sospetta patologia da coronavirus.