Virus Cina, ipotesi serpenti a origine

webinfo@adnkronos.com

Potrebbero essere i serpenti l'origine del nuovo coronavirus in Cina, che ha già provocato la morte di 17 persone, centinaia di casi in tutto il Paese e che si sta diffondendo anche all'estero. E' l'ipotesi alla quale stanno lavorando alcuni scienziati cinesi che hanno pubblicato uno studio sul Journal of Medical Virology. Il focolaio dell'epidemia è stato rintracciato nel mercato degli animali vivi di Wuhan, nella provincia di Hubei. Gli scienziati hanno scoperto che il virus 2019-nCoV probabilmente si trovava nei serpenti, prima che venisse trasmesso agli esseri umani.