Virus Cina, Oms: emergenza locale e non globale

Mpd

Roma, 23 gen. (askanews) - L'Organizzazione Mondiale della Sanità ha chiarito nell'ultima riunione convocata oggi che l'epidemia di nuovo coronavirus scoppiata in Cina e che si sta propagando in altri paesi non è ancora un'emergenza sanitaria globale. "Attenzione a non fare errori - ha ammonito il direttore generale Tedros Adhanom Ghebreyesus - siamo di fronte a un'emergenza locale. Che riguarda la Cina ma non è ancora diventata un'emergenza sanitaria globale", facendo riferimento al livello di allarme PHEI (Public Health Emergency of International Concern, finora dichiarato in sole 5 occasioni dall'Oms. La decisione arriva nel momento in cui il virus 2019-nCoV ha colpito oltre 600 persone con 17 morti accertate e vi sono casi in diversi Paesi. Sospetto anche un caso in Italia. Sono in corso analisi.