Virus Cina, Wuhan sospende tutti i trasporti pubblici

webinfo@adnkronos.com

Con l'obiettivo di bloccare la diffusione del nuovo coronavirus, che ha finora provocato la morte di 17 persone, le autorità cinesi hanno disposto la sospensione temporanea di tutti i servizi pubblici - bus, metro e traghetti - a Wuhan, la città epicentro del focolaio. Lo ha reso noto l'emittente Cctv. Le autorità locali hanno anche emesso un'ordinanza con l'obbligo per tutte le persone che lavorano nei luoghi pubblici, compresi hotel, stazioni, aeroporti e parchi, di indossare le mascherine per ridurre le occasioni di contagio.