Virus cinese, accertamenti su donna ricoverata a Napoli

Una donna di 63 anni, originaria dello Sri Lanka, è stata portata in ospedale ieri sera a Napoli con febbre alta e problemi respiratori. Quando è arrivata al Cotugno, specializzato in malattie infettive, sono state attivate tutte le procedure di emergenza per il coronavirus.

La donna pertanto è stata isolata ed è stata sottoposta ad analisi; solo nelle prossime ore si conosceranno i risultati e sis saprà se la paziente sia affetta dal coronavirus che a Wuhan, in Cina, ha provocato la morte di 41 persone, mentre sono 56 milioni le persone isolate in quarantena. Da quanto si apprende, la donna era appena tornata da un soggiorno nel suo paese natale quando ha cominciato ad accusare febbre alta. Dopo diversi giorni, la sua famiglia ha chiesto l'intervento dei sanitari. ​