Due compagnie aeree sospendono in voli su Wuhan

La compagnia aerea low-cost di Singapore Scott e la compagnia aerea di Taiwan China Airlines sono le prime a comunicare la sospensione, per ora temporanea, dei voli su Wuhan, la città della Cina interna dove si è diffuso il coronavirus che provoca la polmonite virale, dopo la decisione delle autorità cittadine di sospendere i trasporti pubblici per evitare la diffusione del contagio.

In una nota Scoot ha comunicato la sospensione di tutti i voli da Singapore a Wuhan fino ad almeno il 26 gennaio prossimo, mentre China Airlines ha deciso la sospensione di tutti i voli da Taipei alla città della Cina interna a partire da oggi fino al 29 febbraio prossimo. Una decisione analoga la ha presa anche la compagnia aerea affiliata, Mandarin Airlines, che, riporta l'agenzia Reuters, chiede a chiunque intenda ritornare a Wuhan di optare per altre destinazioni nelle vicinanze.