Virus, Comites Nuova Zelanda vicino a italiani e sanitari

vgp

Roma, 24 mar. (askanews) - Il Comites Wellington esprime la propria solidarietà e quella degli italiani in Nuova Zelanda con tutta l'Italia in questo tragico momento, e applaude gli operatori sanitari, le forze dell'ordine, la protezione civile e tutti coloro che si stanno adoperando per porre fine a questa terribile epidemia. La comunità italiana di questo paese è in gran parte frutto di immigrazione recente, con famiglie ed amici in Italia, nonché stretti legami sia di lavoro che di affetto. Vi pensiamo e vi abbracciamo dagli antipodi. Coraggio.

Anche la Nuova Zelanda ora si appresta ad imporre l'isolamento a domicilio e restrizioni atte a contenere il COVID-19. Comunichiamo quindi che tutte le riunioni Comites pubbliche sono per ora sospese e che continueremo a lavorare da casa. Raccomandiamo a tutti i nostri connazionali di riguardarsi, con un pensiero particolare a coloro che hanno perso i propri cari in Italia, che sono qui da soli e che non sono riusciti a rientrare in patria, o che hanno dovuto chiudere le proprie attività con grossi rischi economici.

Un abbraccio virtuale a tutti.

Wilma Giordano Laryn, Presidente, e tutti i 'comitesini'.

Sperando di far cosa gradita alleghiamo a questo comunicato anche un breve bollettino con informazioni utili per la nostra comunità.

Bollettino per gli italiani in Nuova Zelanda

COVID-19 Nuova Zelanda - link utili in Nuova Zelanda Il Comites Wellington ha pubblicato una pagina con i link utili per trovare informazioni e richiedere assistenza - la pagina, che potete trovare sul nostro sito o cliccando qui, sarà aggiornata regolarmente, come lo saranno anche le comunicazioni nella pagina News.

Ambasciata d'Italia a Wellington: Domande frequenti sui rientri in Italia e sull'emergenza COVID-19 Consigliamo a tutti i connazionali di consultare regolarmente il sito dell'Ambasciata per tutte le informazioni riguardanti le restrizioni di viaggio e l'emergenza Coronavirus nel paese. Cliccare qui per andare direttamente alla pagina 'Domande frequenti sui rientri in Italia e sull'emergenza COVID-19', e qui per le news and press releases.