Virus, i consigli dei medici di famiglia

webinfo@adnkronos.com

Per tutte le informazioni e i dubbi legati all'emergenza coronavirus "meglio contattare i medici di famiglia al telefono, su wathsapp, con sms o qualsiasi tipo di messaggistica, ed evitare invece di andare negli ambulatori, in questo periodo particolarmente affollati per l'approssimarsi del picco dell'influenza stagionale".  

L'appello arriva del segretario generale della Federazione dei medici di medicina generale (Fimmg), Silvestro Scotti che riferisce "forti timori da parte degli assistiti sul coronavirus", registrati da camici bianchi in questi giorni.  

Il consiglio, dunque, è di evitare gli ambulatori per richieste per le quali si possono avere risposte telefoniche o in chat, "in modo da rendere agevole la visita di chi ha più bisogno ed evitare diffusione di contagi di malattie stagionali che amplificherebbero la psicosi", conclude Scotti.