Virus, Conte allo Spallanzani: "Giusto omaggiare i ricercatori"

webinfo@adnkronos.com

"Siamo venuti qui all'ospedale Spallanzani, ovviamente perché era un giusto riconoscimento. Ho voluto incontrare personalmente tutti di persona". Lo ha detto all'Adnkronos Salute il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, che si è recato all'Istituto Spallanzani di Roma dopo l'annuncio dell'isolamento del Coronavirus avvenuto nella struttura capitolina.  

"C'era con me anche il ministro della Ricerca e dell'Università Gaetano Manfredi" ha aggiunto Conte, ribadendo che era giusto "omaggiarli per i risultati raggiunti al di là del risultato specifico, ma anche testimoniare la nostra costante attenzione e l'apprezzamento per la mole di attività che dispiegano a tutti i livelli" ha proseguito Conte che ha incontrato "i vertici dell'ospedale, ma c'erano buona parte dei ricercatori e dei clinici"."E' in atto un confronto con le forze politiche e siamo impegnati a dare grande testimonianza dell'attenzione che daremo al settore della ricerca e dell'università" ha spiegato il premier, che ha voluto complimentarsi per il risultato raggiunto.