Virus, dopo la California, 'chiudono' stato di New York e altri -2-

vgp

Roma, 21 mar. (askanews) - Nei cinque stati interessati da queste misure restrittive vivono oltre 85 milioni di persone, di cui 60 tra California e New York. È un duro colpo per l'economia del paese, poiché la California e New York rappresentano da sole quasi un quarto del prodotto interno lordo degli Stati Uniti (22,3% nel 2018). New York ospita il cuore della finanza globale, la California quello delle nuove tecnologie e di Internet.

"Questo è il passo più radicale che possiamo fare", ha dichiarato il Governatore dello Stato di New York Andrew Cuomo, rilevando che le attività considerate essenziali non sarebbero state influenzate. Ha elencato i negozi di alimentari, le farmacie, gli operatori via cavo e tutto ciò che riguarda i servizi alla comunità, inclusi la manutenzione dell'acqua o il trasporto pubblico, che continueranno a funzionare. Ristoranti e negozi di alimentari possono continuare a effettuare consegne. Ogni incontro di persone estranee a queste attività essenziali è ora proibito, indipendentemente dalle sue dimensioni, ha annunciato Andrew Cuomo.

(Segue)