Virus, Guterres: serve un piano vaccinale globale

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 8 lug. (askanews) - "Oggi il mondo segna un'altra tragica pietra miliare nella pandemia da Covid 19, dichiara il segretario generale dell'Onu Guterres. "Quattro milioni di persone sono morte per il virus. È un bilancio tragico... Molti di noi hanno conosciuto in prima persona questo dolore".

Nel piangere le vittime, ha continuato il segretario generale dell'Onu, dobbiamo ricordare che "i vaccini offrono un raggio di speranza ma per molti nel mondo prevalgono le ombre. Il virus sta viaggiando più velocemente della distribuzione dei vaccini. Chiaramente la pandemia è lungi dall'essere finita, più della metà delle vittime sono di quest'anno".

"Molti milioni di persone sono ancora a rischio..." e la cosa essenziale è "colmare il gap vaccinale, questo deve essere l'imperativo e il più grande sforzo sanitario pubblico a livello globale":

"In breve - ha proseguito Gutteress - il mondo ha bisogno di un piano vaccinale globale, bisogna quantomeno raddoppiare la produzione di vaccini e garantirne un'equa distribuzione, usando COVAX come piattaforma. Pe realizzare questo obbiettivo creerò una task force di emergenza che coordini gli sforzi di tutti i paesi, dell'Oms, dell'alleanza globale per i vaccini Gavi, e delle istituzioni finanziare internazionali in grado di trattare con le aziende farmaceutiche".

"L'equità sul fronte dei vaccini è il più grande test morale dei nostri tempi, ma è anche una necessità pratica. La ripresa globale non si potrà avere senza vaccinazione globale. La tragica perdita di quattro milioni di persone deve spingerci con urgenza a prendere misure in grado di assicurare la fine della pandemia, per tutti e ovunque".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli