Virus, inquietante aumento di casi in Belgio

vgp
·1 minuto per la lettura

Roma, 27 lug. (askanews) - Il Belgio ha visto negli ultimi giorni un aumento definito "inquietante" dalle autorit sanitarie dei contagi da coronavirus, in particolare nella zona di Anversa. "L'aumento rapido del numero di casi inquiietante" ha detto il professor Frdrique Jacobs, che dirige il reparto malattie infettive dell'ospedale Erasmo di Bruxelles. Il caso particolaramente grave nella provincia di Anversa dove le infezioni sono cresciute del 47%. Il numero di contagi "resta ugualmente considerevolmente alto anche nel resto del paese" ha poi aggiunto il professor Jacobs mentre il consiglio dei ministri riunito questa mattina per studiare nuove misure di contenimento. Nell'ultima settimana si sono registrati 279 nuovi contabgi contro i 163 dlella precedenti. La maggior parte dei casi riguarda le persone socialmente attive, "ovvero chi va dai 20 ai 59 anni" ha precisato il professor Jacobs. In Belgio si sono avuti ad oggi 66.026 casi e 9821 decessi. La settimana scorsa si avuta la vittima pi giovane, una bimba di 3 anni.