Virus, oltre 300 i decessi in Cina

webinfo@adnkronos.com

La Cina ha visto un brusco aumento delle morti per coronavirus: secondo le statistiche ufficiali il numero di decessi è salito da 259 a 304 in 24 ore. I casi confermati del virus sono saliti a 14.380, secondo i media statali, con la maggior parte dei nuovi casi nell'Hubei, la provincia cinese centrale dove l'epidemia è scoppiata per la prima volta, a dicembre. 

Le autorità cinesi hanno intanto annunciato nuove misure per isolare Wenzhou, città di 9 milioni di abitanti sulla costa orientale della Cina. Si tratta del primo caso di quarantena imposto al di fuori della provincia dello Hubei, epicentro del coronavirus. Le misure comprendono la chiusura delle strade e limitazioni agli spostamenti dei residenti. Alle famiglie sarà consentito fare uscire ogni due giorni una persona per acquistare beni di prima necessità, ogni altro spostamento sarà consentito solamente per recarsi negli ospedali per ricevere cure.