Virus, Oms: "Trasmissione da pazienti asintomatici possibile ma rara"

webinfo@adnkronos.com

Il principale veicolo di trasmissione del coronavirus, "in base ai dati disponibili, sono i casi sintomatici" ma l'Organizzazione mondiale della Sanità "è a conoscenza della possibile trasmissione di 2019-nCoV da persone infette prima che si sviluppino i sintomi". E' quanto si legge nel bollettino quotidiano dell'Oms.  

"La trasmissione del virus da casi asintomatici è rara anche per gli altri coronavirus, come abbiamo visto in precedenza per il Mers. Pertanto, è probabile questo non sia un importante fattore di trasmissione. Le persone sintomatiche diffonderanno il virus più facilmente tossendo e starnutendo", si legge nel bollettino.