Virus, la Westerdam trova un porto

webinfo@adnkronos.com

E' entrata nel porto cambogiano di Sihanoukville la nave da crociera con a bordo 1.455 passeggeri e 802 persone di equipaggio che era stata respinta da cinque diversi paesi a causa dei timori della diffusione del coronavirus (anche se a bordo non ci sono persone contagiate). La MS Westerdam, respinta da Thailandia, Giappone, Taiwan, Guam e dalle Filippine, è attesa entro oggi e potrà far sbarcare i passeggeri.  

Quando la nave è partita da Hong Kong, 687 passeggeri si trovavano già a bordo, perché stavano proseguendo una precedente crociera. La compagnia che opera la nave, la Holland America Line, sul proprio sito web ha escluso che la nave sia in quarantena e che "non ci sono ragioni per ritenere che a bordo vi siano casi di coronavirus, nonostante le notizie di stampa".